Glossario – P

Paraffina
materiale solido o semisolido derivato da distillati o residui del petrolio.

Peso specifico relativo
rapporto della densità di una sostanza a una particolare temperatura rispetto alla densità dell’acqua a 4° C.

Petrolchimico
sostanza chimica derivata dal petrolio e dal gas naturale. Ad es.: benzene, etilene.

Petroliere a doppio fondo
petroliere in cui il fondo della stiva è separato dal fondo della nave da uno spazio di circa 2/3 metri. Questo spazio è vuoto quando la nave è carica, ma è riempito d’acqua di mare quando è scarica.

Petrolio greggio
il petrolio estratto da un giacimento, dopo eventuale separazione da gas associato, e lavorato in raffineria; definito spesso come greggio.

Piattaforma
struttura fissa o galleggiante nel mare mediante cui si conducono le trivellazioni dei pozzi.

Polietilene
materiale formato dalla polimerizzazione di molecole di etilene; una delle materie plastiche più importanti.

Polimero
composto in cui le singole molecole (monomeri) sono chimicamente associate in lunghe catene.

Polipropilene
polimero formato dall’associazione di molecole di propilene.

Potere calorifico
misura dell’energia rilasciata sottoforma di calore quando il combustibile è bruciato.

Pour point (punto di scorrimento)
temperatura al di sotto della quale un olio tende a solidificare e non scorre più. P O

Pozzo
foro praticato nel terreno, dalla superficie fino al giacimento, al fine di esplorare o estrarre petrolio o gas.

Prodotti bianchi
benzina, nafta, cherosene e gasolio, ossia prodotti della parte leggera dei processi di distillazione.

Prodotti neri
oli combustibili e prodotti residui del processo di distillazione.

Propano
idrocarburo, di cui piccole quantità si rinvengono nel gas naturale, costituito da 3 atomi di carbonio e 8 di idrogeno. Si ritrova in condizioni normali allo stato di gas. È impiegato in autotrazione, riscaldamento e uso domestico.

Punto vendita isolato
impianto di erogazione carburanti senza alcuna struttura sussidiaria.